seguici su facebook

Con Capitano Ultimo

Official Selection Taormina Film Fest 2014

Con Raul Bova

Official Selection Taormina Film Fest 2014

Catanzaro, premio legalità dedicato a Dalla Chiesa

CATANZARO – Un premio portatore di un messaggio di legalità per tutta la Calabria e le sue realtà imprenditoriali. È in programma il prossimo venerdì 31 ottobre, alle ore 10, presso la Sala del Tricolore della Prefettura di Catanzaro la cerimonia finale di premiazione della prima edizione del “Premio Carlo Alberto dalla Chiesa”. Ideato e organizzato dall’Associazione InNovaTerra e promosso in collaborazione con Confcooperative Calabria, Confindustria Catanzaro, Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Catanzaro e della Fondazione Umg.

Il Premio, inoltre, ha ottenuto parere favorevole per l’ottenimento del Patrocinio dell’Assessorato alla cultura della Regione Calabria e del Comune di Catanzaro. 

Continua a leggere su Il Quotidiano della Calabria

Venerdì 31 il primo premio Carlo Alberto Dalla Chiesa

È  in programma il prossimo venerdì 31 ottobre, alle ore 10.00, presso la Sala del Tricolore della Prefettura di Catanzaro la cerimonia finale di premiazione della prima edizione del “Premio Carlo Alberto dalla Chiesa”. Ideato e organizzato dall’Associazione InNovaTerra e promosso in collaborazione con Confcooperative Calabria, Confindustria Catanzaro, Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Catanzaro e della Fondazione UMG.

Il Premio, inoltre, ha ottenuto parere favorevole per l’ottenimento del Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria e del Comune di Catanzaro. Tutto questo, a testimoniare l’interesse suscitato nella società civile con l’auspicio da parte degli organizzatori del Premio, di raccogliere fino al 31 ottobre altre adesioni da parte di associazioni, enti locali e realtà imprenditoriali, per far partire tutti insieme un nuovo messaggio di legalità dal cuore della Calabria attiva e produttiva.

Continua a leggere su Catanzaro Informa

La nuava Calabria nel segno di Dalla Chiesa

premio-dalla-chiesa-il-garantista1

Fonte: Il Garantista

Raoul Bova e Rocío Munoz Morales a Taromina insieme

Belli, affascinanti, assolutamente innamorati. Raoul Bova, 42 anni, é stato mondanissimo al Festival di Taormina insieme alla sua compagna, l’attrice e modella Rocío Munoz Morales, 26 anni, con cui ormai da mesi vive una romantica storia d’amore. Per lei l’attore ha detto addio alla moglie, Chiara Giordano, con cui ha avuto i figli Alessandro e Francesco e ora, dopo la separazione ufficiale, non ha problemi a mostrarsi in pubblico piú ‘in love’ che mai. Raoul e Rocío, in coppia, hanno mostrato feeling e intimitá.

Continua a leggere su Gossip.it

Raoul Bova e Rocío al Taormina Film Fest: prima uscita ufficiale per la coppia

Bova e Morales hanno presenziato alla proiezione del documentario ‘Capitano Ultimo – Le Ali del Falco’

Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales al Taormina Film Fest 2014. Per la coppia si tratta della prima uscita ufficiale dopo le tante paparazzate in atteggiamenti intimi e non seguite alla fine del matrimonio di Bova con Chiara Giordano. Al Teatro Antico Raoul e Rocío si mostrano uniti, anche se poi lui si distrae un po’ per guardare “Capitano Ultimo, le ali del falco”, la vera storia del colonnello Sergio De Caprio, interpretato da Bova in tv.

Continua a Leggere su NanoPress

Taormina Film Fest, Raoul Bova presenta Capitano Ultimo – Le Ali del Falco

La 60° edizione del Taormina Film Fest è iniziata nel modo migliore, con la proiezione dei quaranta minuti del docufilm dal titolo Capitan Ultimo – Le Ali del Falco, diretto dal regista Ambrogio Crespi ed interpretato dall’attore Raoul Bova, che ne è anche il produttore. Bova vestirà infatti ancora una volta i panni del Capitano dei Carabinieri che nel 1993, dopo anni di caccia spietata, riuscì finalmente a mettere in manette Toto Riina. Al termine della proiezione Raoul e il regista Crespi hanno risposto ad una serie di domande rivoltegli da Mario Sesti, Direttore Artistico del Festival siciliano, concedendosi poi anche ad alcune domande rivoltegli dalla stampa.

Continua a leggere su News Cinema

Taormina Film Festival dedicato alle donne

A dare il via alla sezione “Campus”, il mediometraggio di Brando De Sica “La donna giusta”,un omaggio tutto italiano a Corman e Hitchcock, con cui il giovane De Sica ha voluto dimostrare che l’immagine ideale di donna non corrisponde mai alla realtà. In questa occasione,che ha dato la possibilità ai presenti di incontrare due generazioni di De Sica, Christian De Sica ha dichiarato che Lunedì 16 Giugno comincerà il film con Rocco Papaleo “La più bella storia del Mondo” per la regia di Luca Graniero, e poi riprenderà il teatro debuttando a dicembre con il Musical “Cinecittà” che racconta questo grande stabilimento cinematografico, invitando tutti i presenti a seguirlo quando a marzo verrà al Teatro Metropolitan di Catania.

A seguire spazio al mediometraggio “Capitan Ultimo” di Ambrogio Crespi, prodotto da Raoul Bova, che racconta la sorprendente avventura di un eroe delle forze dell’ordine (il colonnello Sergio De Caprio,l’uomo che ha arrestato Riina) che, entrato nella leggenda per aver guidato la cattura di imprendibili boss di Cosa Nostra, si dedica con lo stesso impegno a iniziative di solidarietà e integrazione. Raoul Bova ha voluto sottolineare, suscitando un caloroso applauso da parte del pubblico, che “Ultimo non vuole essere considerato un eroe soltanto perché ha arrestato il capo della mafia, ma la sua battaglia è quella per la povera gente contro le aggressioni,contro i prepotenti. Hanno provato ad infangare in passato la sua stima,però è rimasta sempre alta e penso che alta deve rimanere.”

Continua a leggere su “Gazzetta Jonica”

Raoul Bova, Prima Uscita Pubblica Con Rocío Muñoz Morales Per Il Taormina Film Fest 2014

Per la prima volta pubblicamente, il noto attore italiano Raoul Bova e la sua splendida Rocío Muñoz Morales sono apparsi mano nella mano al Taormina Film Fest 2014.
Dopo la rottura con la moglie Chiara Giordano, Bova si era sempre presentato ai grandi eventi pubblici da solo, ma a Taormina, dove è andato in scena il documentario di Ambrogio Crespi su De Caprio, “Capitano Ultimo – Le ali del falco”, l’attore dagli occhi di ghiaccio si è presentato accompagnato dalla sua nuova fiamma.
“Capitano Ultimo – Le ali del falco” è a storia vera di un eroe raccontata da se stesso, senza mostrare il proprio volto, e da chi la faccia invece l’ha potuta e dovuta mettere, come Raoul Bova, per raccontare le sue avventure in una fiction tv che vede così due racconti.

Continua a leggere su “Abruzzo24ore”

Crespi: “Ultimo e Bova uomini coraggiosi uniti dalla solidarietà”. Al Festival di Taormina il documentario del regista “Le ali del falco”

Dopo «Il Caso Tortora» Ambrogio Crespi ha presentato ieri nel giorno di apertura del 60° Festival di Taormina, il documentario «Capitano Ultimo – Le ali del falco», per raccontare due personalità a confronto: quella del colonnello Sergio De Caprio, che arrestò Totò Riina nel 1993 e che oggi si dedica a reintegrare ragazzi “difficili”, e quella dell’attore che da anni gli presta la faccia in tv, diventando poi suo amico, Raoul Bova.

«Nel documentario sentiamo tutte e due il dovere di fare qualcosa per le persone che non hanno forza, coraggio. Le nostre idee, come dice Ultimo, volano molto alto – ha detto Bova che ha ieri tenuto a Taormina una masterclass – Lui mi raccontò di fronte a un tavolo di legno, il tavolo degli ultimi, quello che era e ho capito l’importanza di chi avevo di fronte.

Continua a leggere su “Il Tempo”

Taormina Film Fest, Raoul Bova presenta “Capitano Ultimo, Le Ali del Falco” – Video

E’ iniziato ufficialmente il Taormina Film Fest, la kermesse siciliana giunta alla sua 60esima edizione. Nella prima giornata è stato presentato il docufilm di Ambrogio Crespi “Capitano Ultimo, Le Ali del Falco”.

Presenti il regista e Raoul Bova, che è il volto del capitano dei Carabinieri che mise le manette a Toto Riina nel 1993. “Un uomo che stimo, che ha fatto un’impresa davvero importante per l’Italia”, dice l’attore romano in una intervista fatta dopo la proiezione del documentario. Oggi Capitano Ultimo ha aperto una casa famiglia per i ragazzi disagiati, che hanno avuto storie difficili alle spalle.

Continua a leggere e guarda il video su: Sicilia24News

Pagina 5 di 7« Prima...34567
Acquista il DVD
Capitano Ultimo